COMUNICATO STAMPA

Monopoli ospiterà, dal 28 al 30 settembre, un nuovo percorso formativo de I Cantieri del Dialogo, programma nazionale di formazione finanziato nell’ambito del PON SPAO e realizzato dalle centrali cooperative – Confcooperative e Legacoop – attraverso i propri Enti di formazione – INFORMA SCARL, ITALIA CONSULTING NETWORK S.p.A, DEMETRA FORMAZIONE SRL, ISFID PRISMA e Marche Servizi società cooperativa (Legacoop).

I Cantieri del Dialogo, negli ultimi due anni, hanno coinvolto nei percorsi di formazione oltre 500 tra delegati ed operatori delle Associazioni datoriali di Legacoop e Confcooperative e delle loro diramazioni territoriali. Focus dei precedenti Cantieri sono stati i temi: impresa 4.0, protagonismo di genere, progettazione Europea, reti di Welfare, cross fertilization per la transizione digitale.

Durante il corso residenziale a Monopoli verrà introdotto un nuovo tema. Si parlerà di come affrontare le sfide dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e i temi della sostenibilità con una specifica chiave di lettura: l’identità cooperativa e il ruolo delle cooperative quali “attori chiave per la sostenibilità” (ILO). Il Cantiere “Protagonismo cooperativa per gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile” ha il fine, dunque, di sensibilizzare il sistema cooperativo nel suo insieme sull’importanza dei temi di crescita economica consapevole, rispettosa dell’ambiente, in grado di utilizzare le risorse a disposizione, ottimizzandole e generando valore per i propri lavoratori, i soci, la comunità e il pianeta.

Al corso parteciperanno cooperatrici, cooperatori e personale delle associazioni di rappresentanza di Legacoop provenienti da tutta la Puglia e dalla Calabria.

Per informazioni sul progetto I Cantieri del Dialogo consultare il sito https://www.cantierideldialogo.it/

——-

Il progetto è supportato dalla adesione delle associazioni datoriali nazionali maggiormente rappresentative Lega Nazionale delle Cooperative e Mutue, Confederazione Cooperative Italiane