In una nuova civiltà post industriale l’impresa cooperativa potrebbe essere protagonista,  attraverso un’attività economica non orientata al self interest ma alla felicità pubblica, al bene comune e all’impresa civile. Una tradizione (quella cooperativa) che ha molto da suggerire alla soluzione dei problemi di oggi.  Non è utopia, ma una concreta possibilità.

(V. Zamagni)

Da 20 anni noi, socie e soci della cooperativa Informa, investiamo in questa “possibilità” con professionalità, passione, creatività e capacità di innovazione sociale operando
nei settori dell’Informazione e relazione con i cittadini, della Formazione e del Lavoro.

La cooperazione e i suoi principi sono per noi un modo responsabile, democratico ed equo per fare impresa generando valore per la nostra comunità. Per questo aderiamo a Legacoop e all’Alleanza Cooperativa Italiana.

Oggi il nostro team conta 28 soci e 45 lavoratori. Le donne rappresentano il 90% della compagine sociale e la totalità del Consiglio di Amministrazione e del Management.

La nostra storia

timeline_pre_loader

1998

Dal progetto all’impresa: nasce la cooperativa Informa al termine dell’omonimo progetto europeo, durato due anni, e riconosciuto come Best Practise del Fondo Sociale Europeo.
Numero di soci: 18
“Eravamo in maggioranza under 30. Emozionati intorno al tavolo del notaio, sapevamo che quello sarebbe stato l’inizio di una nuova avventura. Potevamo contare sulla forza delle nostre idee, sulla compattezza del nostro gruppo e sulla stima reciproca per le nostre diversità che si fondevano in un quadro armonico di competenze”

2001

La legge 150/2000 legittima in maniera definitiva l’informazione e la comunicazione riconosciute come costanti dell’azione di governo nella pubblica amministrazione.
Informa progetta e gestisce la Rete Urp dei Comuni di Cerignola e Manfredonia.

2001

Decentramento dei Servizi per l’Impiego: INFORMA Scarl in ATI con IFOA e UnionCamere realizza il Progetto Caravelle Puglia per la “formazione e l’affiancamento agli operatori pubblici dei nuovi servizi per l’Impiego” della Regione Puglia.

2003-2004

ORIENTAMENTO
Con il progetto Start up, ideato e gestito per la provincia di Brindisi, lo staff Informa incontra gli studenti delle 5 classi di tutti gli Istituti superiori del territorio che vengono coinvolti in seminari sul mercato del lavoro, la scelta post dipoloma e in colloqui individuali di orientamento.

2004

La Rete Informa (capofila il Comune di Manfredonia) e il Centro Informa di Cerignola sono tra i vincitori del premio Cento Progetti al Servizio dei Cittadini V edizione, centrata sul tema “Per una innovazione che crea valore”.

2008

Nasce il portale Reteinforma, piattaforma web di servizio per tutti i centri Informagiovani del network che consente l’accesso a banche dati, digital library,forum, help desk.

2008

Informa diventa centro per la certificazione del bilancio di competenze riconosciuto dalla FECBOP (Federazione Europea de Centri di Bilancio e di Orientamento Professionale).

2013

Progetti innovativi integrati per l’inclusione sociale di persone svantaggiate: Informa partecipa a 3 progetti dell’Avviso 6 POR-PUGLIA 2007-2013.

2014

Servizi per il lavoro: Informa diventa agenzia per il lavoro con autorizzazione ministeriale.

2014

Start up: Informa idea in collaborazione con Copfond e Lega Coop Puglia, il programma Coopstartup Puglia. Obiettivo:
– creazione di cooperative da idee imprenditoriali innovative
– sviluppo di progetti innovativi di cooperative già costituite.

2015

Informa è tra i 4 soci fondatori dell’ ente nazionale di formazione di Legacoop, 4FORM. Il Consorzio nasce con l’intento di dare una risposta efficace, innovativa e personalizzata al crescente bisogno delle imprese di riconoscere, pianificare e sviluppare in modo strategico le competenze delle persone e delle organizzazioni coerentemente con la vision e gli obiettivi aziendali

2015

Garanzia Giovani: i centri Reteinforma diventano Punto di accesso del Piano Garanzia Giovani (Youth Guarantee) e Informa è a capo dell’ATS #misuregiovanipuglia

2015

Informa in ATI si aggiudica la gestione dei servizi Gestione del servizio di accoglienza, formazione e orientamento di Porta Futuro Bari. Gestione del servizio di networking con le imprese, preselezione, sostegno allo start-up di Porta Futuro Bari

2017

Iscrizione all’ Albo Regionale della Regione Puglia dei soggetti accreditati  per l’erogazione dei servizi di “Base” e per i servizi specialistici “Donne”.


Informa diventa ente di formazione accreditato della Regione Puglia